Cosa Faccio

Nella mia professione cerco di aiutare chi ne ha bisogno, a trovare le proprie abilità e qualità per far fronte a problemi o crisi temporanee, che possono capitare a tutti. Utilizzo un’ottica sistemica, tenendo sempre in considerazione non solo la persona, ma anche il contesto in cui vive e le relazioni che fanno parte della sua vita: queste, infatti, sono molto importanti perché possono essere di aiuto o di ostacolo per la risoluzione delle situazioni problematiche. Inoltre utilizzo la tecnica dell’EMDR, un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress; con questa tecnica i ricordi disturbanti legati all’evento traumatico hanno una desensibilizzazione, perdono la loro carica emotiva negativa.

Considero fondamentali l’ascolto empatico, il supporto psicologico e l’attenzione alla persona; per questo motivo cerco di dare alle persone uno spazio in cui aprirsi e sentirsi compresi, di modo da cercare insieme le modalità migliori per superare le difficoltà, soffermandomi di volta in volta sulle caratteristiche di ognuno.

Il mio lavoro (e ciò che amo fare) è sostenere e supportare chi vive una situazione di difficoltà, sia a causa di qualche patologia, sia a causa di eventi difficili, sia a causa di un momentaneo disorientamento. Cerco di aiutare ciascuno a trovare le proprie risorse per affrontare i problemi.
famigliaLe principali attività di cui mi occupo sono:

  • Situazioni di disagio familiare o di coppia (conflitti relazionali, separazione, patologie fisiche o psichiche che creano tensione).

  • Sostegno alla genitorialità (dal desiderio di avere un figlio, alle problematiche di concepimento e in gravidanza, alla neogenitorialità, alla gestione della crescita dei figli).

  • Problematiche del periodo dell’adolescenza e dell’ingresso nell’età adulta (ad esempio situazioni di conflitto genitori-figli, orientamento scolastico, lavorativo e relazionale, situazioni di disagio nel rapporto con i pari).

  • Supporto psicologico nei casi di lutto ed in particolare nei casi di lutto pre e perinatale (compreso l’aborto spontaneo nel primo periodo della gravidanza e la scelta di interrompere la gravidanza per diversi motivi) e nei casi di prematurità.

  • Sostegno e supporto psicologico ai bambini e ai ragazzi che vivono problematiche scolastiche (ad esempio disturbi dell’apprendimento e del comportamento o problematiche relazionali).

  • Supporto psicologico e orientamento scolastico e lavorativo agli adolescenti e ai giovani adulti.

  • Gestione di gruppi informativi e di confronto su diverse tematiche, in particolar modo legate alla genitorialità.

  • Gestione di gruppi di attività ricreative e formative per bambini e ragazzi (ad esempio psicomotricità, laboratori creativi).

  • Insegnamento di massaggio infantile per neo mamme e neo papà.

 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni clicca qui per contattarmi

 

Annunci